Fausto Delle Chiaie è un geniale artista di strada che da decenni stimola con le sue originali opere di arte povera i passanti che transitano dalle parti dell’Ara Pacis. Lo seguo da più di vent’anni ed ho anche contribuito ad una delle sue opere, con una mia foto. Una delle […]

28dic

Sant’ignazio

Non sono molti i romani che conoscono i segreti di questa chiesa, visitata più dai turisti, i pochi che, evidentemente, l’hanno segnata in qualche guida e l’hanno scelta per qualche motivo tra le migliaia di cose da vedere nella città eterna. La chiesa è uno dei capolavori del barocco romano, […]Non sono molti i romani che conoscono i segreti di questa chiesa, visitata più dai turisti, i pochi che, evidentemente, l’hanno segnata in qualche guida e l’hanno scelta per qualche motivo tra le migliaia di cose da vedere nella città eterna. La chiesa è uno dei capolavori del barocco romano, […]Non sono molti i romani che conoscono i segreti di questa chiesa, visitata più dai turisti, i pochi che, evidentemente, l’hanno segnata in qualche guida e l’hanno scelta per qualche motivo tra le migliaia di cose da vedere nella città eterna. La chiesa è uno dei capolavori del barocco romano, […]
Non sono molti i romani che conoscono i segreti di questa chiesa, visitata più dai turisti, i pochi che, evidentemente, l’hanno segnata in qualche guida e l’hanno scelta per qualche motivo tra le migliaia di cose da vedere nella città eterna. La chiesa è uno dei capolavori del barocco romano, […]

Sono un avido lettore, e trovo spesso ispirazione per le mie fotografie dai libri che leggo. Uno dei libri che mi ha colpito, letto tanti anni fa, è “Un gioco da bambini”, di James Ballard. Un libro piccolo, di poche pagine, ma che è stato capace di avere un enorme […]

30nov

Santa Maria degli Angeli – Roma

La Basilica di Santa Maria degli Angeli è l’ultima opera di Michelangelo è costruita sfruttando le Terme di Diocleziano è abbellita da bellissime porte opera di Igor Mitoraj ha al suo interno una meridiana che fu usata come orologio solare fino al 1846, quando fu sostituita dal cannone del GianicoloLa Basilica di Santa Maria degli Angeli è l’ultima opera di Michelangelo è costruita sfruttando le Terme di Diocleziano è abbellita da bellissime porte opera di Igor Mitoraj ha al suo interno una meridiana che fu usata come orologio solare fino al 1846, quando fu sostituita dal cannone del GianicoloLa Basilica di Santa Maria degli Angeli è l’ultima opera di Michelangelo è costruita sfruttando le Terme di Diocleziano è abbellita da bellissime porte opera di Igor Mitoraj ha al suo interno una meridiana che fu usata come orologio solare fino al 1846, quando fu sostituita dal cannone del GianicoloLa Basilica di Santa Maria degli Angeli è l’ultima opera di Michelangelo è costruita sfruttando le Terme di Diocleziano è abbellita da bellissime porte opera di Igor Mitoraj ha al suo interno una meridiana che fu usata come orologio solare fino al 1846, quando fu sostituita dal cannone del GianicoloLa Basilica di Santa Maria degli Angeli è l’ultima opera di Michelangelo è costruita sfruttando le Terme di Diocleziano è abbellita da bellissime porte opera di Igor Mitoraj ha al suo interno una meridiana che fu usata come orologio solare fino al 1846, quando fu sostituita dal cannone del GianicoloLa Basilica di Santa Maria degli Angeli è l’ultima opera di Michelangelo è costruita sfruttando le Terme di Diocleziano è abbellita da bellissime porte opera di Igor Mitoraj ha al suo interno una meridiana che fu usata come orologio solare fino al 1846, quando fu sostituita dal cannone del GianicoloLa Basilica di Santa Maria degli Angeli è l’ultima opera di Michelangelo è costruita sfruttando le Terme di Diocleziano è abbellita da bellissime porte opera di Igor Mitoraj ha al suo interno una meridiana che fu usata come orologio solare fino al 1846, quando fu sostituita dal cannone del GianicoloLa Basilica di Santa Maria degli Angeli è l’ultima opera di Michelangelo è costruita sfruttando le Terme di Diocleziano è abbellita da bellissime porte opera di Igor Mitoraj ha al suo interno una meridiana che fu usata come orologio solare fino al 1846, quando fu sostituita dal cannone del Gianicolo
La Basilica di Santa Maria degli Angeli è l’ultima opera di Michelangelo è costruita sfruttando le Terme di Diocleziano è abbellita da bellissime porte opera di Igor Mitoraj ha al suo interno una meridiana che fu usata come orologio solare fino al 1846, quando fu sostituita dal cannone del Gianicolo

26nov

La nuova Milano

Sono stato nel nuovo quartiere di Porta Nuova di Milano, e sono rimasto impressionato dalla sua bellezza e dalla vitalità. Non è Berlino, dove tutto sembra “avanti” ma è quanto di meglio ho visto in Italia. Mi è piaciuta molto la gestione degli spazi, piazza Gae Aulenti è semplicemente fantastica. […]Sono stato nel nuovo quartiere di Porta Nuova di Milano, e sono rimasto impressionato dalla sua bellezza e dalla vitalità. Non è Berlino, dove tutto sembra “avanti” ma è quanto di meglio ho visto in Italia. Mi è piaciuta molto la gestione degli spazi, piazza Gae Aulenti è semplicemente fantastica. […]Sono stato nel nuovo quartiere di Porta Nuova di Milano, e sono rimasto impressionato dalla sua bellezza e dalla vitalità. Non è Berlino, dove tutto sembra “avanti” ma è quanto di meglio ho visto in Italia. Mi è piaciuta molto la gestione degli spazi, piazza Gae Aulenti è semplicemente fantastica. […]Sono stato nel nuovo quartiere di Porta Nuova di Milano, e sono rimasto impressionato dalla sua bellezza e dalla vitalità. Non è Berlino, dove tutto sembra “avanti” ma è quanto di meglio ho visto in Italia. Mi è piaciuta molto la gestione degli spazi, piazza Gae Aulenti è semplicemente fantastica. […]Sono stato nel nuovo quartiere di Porta Nuova di Milano, e sono rimasto impressionato dalla sua bellezza e dalla vitalità. Non è Berlino, dove tutto sembra “avanti” ma è quanto di meglio ho visto in Italia. Mi è piaciuta molto la gestione degli spazi, piazza Gae Aulenti è semplicemente fantastica. […]Sono stato nel nuovo quartiere di Porta Nuova di Milano, e sono rimasto impressionato dalla sua bellezza e dalla vitalità. Non è Berlino, dove tutto sembra “avanti” ma è quanto di meglio ho visto in Italia. Mi è piaciuta molto la gestione degli spazi, piazza Gae Aulenti è semplicemente fantastica. […]Sono stato nel nuovo quartiere di Porta Nuova di Milano, e sono rimasto impressionato dalla sua bellezza e dalla vitalità. Non è Berlino, dove tutto sembra “avanti” ma è quanto di meglio ho visto in Italia. Mi è piaciuta molto la gestione degli spazi, piazza Gae Aulenti è semplicemente fantastica. […]Sono stato nel nuovo quartiere di Porta Nuova di Milano, e sono rimasto impressionato dalla sua bellezza e dalla vitalità. Non è Berlino, dove tutto sembra “avanti” ma è quanto di meglio ho visto in Italia. Mi è piaciuta molto la gestione degli spazi, piazza Gae Aulenti è semplicemente fantastica. […]Sono stato nel nuovo quartiere di Porta Nuova di Milano, e sono rimasto impressionato dalla sua bellezza e dalla vitalità. Non è Berlino, dove tutto sembra “avanti” ma è quanto di meglio ho visto in Italia. Mi è piaciuta molto la gestione degli spazi, piazza Gae Aulenti è semplicemente fantastica. […]
Sono stato nel nuovo quartiere di Porta Nuova di Milano, e sono rimasto impressionato dalla sua bellezza e dalla vitalità. Non è Berlino, dove tutto sembra “avanti” ma è quanto di meglio ho visto in Italia. Mi è piaciuta molto la gestione degli spazi, piazza Gae Aulenti è semplicemente fantastica. […]

23nov

Palazzo Farnese

Palazzo Farnese è uno dei gioielli di Roma e merita sicuramente una visita, che deve essere obbligatoriamente prenotata presso il sito Intenter Rome Da vedere assolutamente la galleria del Carracci, che tra l’altro è stata recentemente riaperta dopo 18 mesi di restauri.Palazzo Farnese è uno dei gioielli di Roma e merita sicuramente una visita, che deve essere obbligatoriamente prenotata presso il sito Intenter Rome Da vedere assolutamente la galleria del Carracci, che tra l’altro è stata recentemente riaperta dopo 18 mesi di restauri.Palazzo Farnese è uno dei gioielli di Roma e merita sicuramente una visita, che deve essere obbligatoriamente prenotata presso il sito Intenter Rome Da vedere assolutamente la galleria del Carracci, che tra l’altro è stata recentemente riaperta dopo 18 mesi di restauri.Palazzo Farnese è uno dei gioielli di Roma e merita sicuramente una visita, che deve essere obbligatoriamente prenotata presso il sito Intenter Rome Da vedere assolutamente la galleria del Carracci, che tra l’altro è stata recentemente riaperta dopo 18 mesi di restauri.
Palazzo Farnese è uno dei gioielli di Roma e merita sicuramente una visita, che deve essere obbligatoriamente prenotata presso il sito Intenter Rome Da vedere assolutamente la galleria del Carracci, che tra l’altro è stata recentemente riaperta dopo 18 mesi di restauri.

15nov

Effimero

Effimero
Effimero come un sentimento, una sensazione, uno stato d’animo, come il tempo presente, come un’ombra, come un’onda

01ott

Ufficio postale…

Un convento delle Clarisse, un luogo dello spirito, fu trasformato, ed è tuttora, in un edificio delle Poste, un luogo di file e di frenesia… Ma il luogo rimane un gioiello nascosto a molti, visto di sfuggita da chi lo utilizza, e che merita di essere incluso in una passeggiata […]Un convento delle Clarisse, un luogo dello spirito, fu trasformato, ed è tuttora, in un edificio delle Poste, un luogo di file e di frenesia… Ma il luogo rimane un gioiello nascosto a molti, visto di sfuggita da chi lo utilizza, e che merita di essere incluso in una passeggiata […]Un convento delle Clarisse, un luogo dello spirito, fu trasformato, ed è tuttora, in un edificio delle Poste, un luogo di file e di frenesia… Ma il luogo rimane un gioiello nascosto a molti, visto di sfuggita da chi lo utilizza, e che merita di essere incluso in una passeggiata […]Un convento delle Clarisse, un luogo dello spirito, fu trasformato, ed è tuttora, in un edificio delle Poste, un luogo di file e di frenesia… Ma il luogo rimane un gioiello nascosto a molti, visto di sfuggita da chi lo utilizza, e che merita di essere incluso in una passeggiata […]Un convento delle Clarisse, un luogo dello spirito, fu trasformato, ed è tuttora, in un edificio delle Poste, un luogo di file e di frenesia… Ma il luogo rimane un gioiello nascosto a molti, visto di sfuggita da chi lo utilizza, e che merita di essere incluso in una passeggiata […]Un convento delle Clarisse, un luogo dello spirito, fu trasformato, ed è tuttora, in un edificio delle Poste, un luogo di file e di frenesia… Ma il luogo rimane un gioiello nascosto a molti, visto di sfuggita da chi lo utilizza, e che merita di essere incluso in una passeggiata […]
Un convento delle Clarisse, un luogo dello spirito, fu trasformato, ed è tuttora, in un edificio delle Poste, un luogo di file e di frenesia… Ma il luogo rimane un gioiello nascosto a molti, visto di sfuggita da chi lo utilizza, e che merita di essere incluso in una passeggiata […]

24set

Tu chiamale se vuoi … emozioni

La fotografia è sicuramente emozione. Da sempre assegniamo alle foto il compito di ricordare momenti felici, così come da sempre la fotografia ha avuto un ruolo nel comunicare producendo un forte impatto emotivo, più di mille parole. Insomma, è comunemente accettato che le fotografie possano suscitare emozioni e sentimenti. Ma […]La fotografia è sicuramente emozione. Da sempre assegniamo alle foto il compito di ricordare momenti felici, così come da sempre la fotografia ha avuto un ruolo nel comunicare producendo un forte impatto emotivo, più di mille parole. Insomma, è comunemente accettato che le fotografie possano suscitare emozioni e sentimenti. Ma […]La fotografia è sicuramente emozione. Da sempre assegniamo alle foto il compito di ricordare momenti felici, così come da sempre la fotografia ha avuto un ruolo nel comunicare producendo un forte impatto emotivo, più di mille parole. Insomma, è comunemente accettato che le fotografie possano suscitare emozioni e sentimenti. Ma […]La fotografia è sicuramente emozione. Da sempre assegniamo alle foto il compito di ricordare momenti felici, così come da sempre la fotografia ha avuto un ruolo nel comunicare producendo un forte impatto emotivo, più di mille parole. Insomma, è comunemente accettato che le fotografie possano suscitare emozioni e sentimenti. Ma […]La fotografia è sicuramente emozione. Da sempre assegniamo alle foto il compito di ricordare momenti felici, così come da sempre la fotografia ha avuto un ruolo nel comunicare producendo un forte impatto emotivo, più di mille parole. Insomma, è comunemente accettato che le fotografie possano suscitare emozioni e sentimenti. Ma […]La fotografia è sicuramente emozione. Da sempre assegniamo alle foto il compito di ricordare momenti felici, così come da sempre la fotografia ha avuto un ruolo nel comunicare producendo un forte impatto emotivo, più di mille parole. Insomma, è comunemente accettato che le fotografie possano suscitare emozioni e sentimenti. Ma […]
La fotografia è sicuramente emozione. Da sempre assegniamo alle foto il compito di ricordare momenti felici, così come da sempre la fotografia ha avuto un ruolo nel comunicare producendo un forte impatto emotivo, più di mille parole. Insomma, è comunemente accettato che le fotografie possano suscitare emozioni e sentimenti. Ma […]

24set

Ponte della Garbatella

Stasera tornando a casa…Stasera tornando a casa…Stasera tornando a casa…Stasera tornando a casa…Stasera tornando a casa…
Stasera tornando a casa…